L’Immobiliare Commerciale in ripresa

Immobili commerciali in aumentoL’immobiliare commerciale è tornato ai livelli del 2012, prima cioè dello scoppio della crisi vera e propria. È quanto emerge da uno studio di Msci presentato nei giorni scorsi a Milano.

Dall’analisi si scopre che il 2016 ha visto un ritorno nell’ordine del 4,4%, come segnalato dall’Italy Annual Property Index. Questo risultato è il migliore degli ultimi cinque anni. La performance del 2016 è stata trainata da un incremento dei redditi del 4,6%, mitigato da un leggero calo della crescita dei capitali, risultato da un calo degli affitti che ha toccato tutti i settori, escluso quello industriale.

Tutto il comparto immobiliare ha registrato ritorni positivi, con un picco del 6,6% per l’industriale, seguito dal retail con una crescita del 5,8%.

Gli uffici a Milano hanno visto la maggiore crescita, con un +5,5%

2 pensieri su “L’Immobiliare Commerciale in ripresa”

  1. I risultati nel secondo trimestre 2017 confermano il trend di inizio anno. In Italia persiste un generalizzato ottimismo da parte degli investitori e degli occupier, testimoniato dagli indici che misurano il sentiment degli operatori e le aspettative di crescita di canoni e capital values e che risultano in miglioramento sia su Roma sia su Milano rispetto alla rilevazione precedente. Anche il secondo trimestre conferma dunque l’interesse degli investitori per il mercato immobiliare italiano, la cui capacita di attrazione, in particolare per i capitali esteri, potrebbe essere sicuramente incrementata da una crescente adozione di standard riconosciuti e condivisi a livello internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *